Il mio Pitti Immagine 94

0
216

Anche quest’estate Pitti Immagine Uomo si è concluso. Ricco, come sempre, di nuove tendenze, moda, spettacolo, party esclusivi e tanti tanti look da cui prendere ispirazione!

Quest’anno la parola d’ordine era: COLORE.

Colore, colore e ancora colore.
Infatti come ogni edizione la fiera più attesa di Firenze si è presentata con un tema e un’acronimo tutto nuovo, ovvero P.O.P., Pitti Optical Power.

Ma la caratteristica imperativa di questo Pitti oltre al colore è stata anche la direzione più sportiva dei vari capi d’abbigliamento. Non più il classico uomo in versione elegante e sobrio. Raffinato si, ma con un tocco in più, osando con colori e accessori.

Io ho girato tra gli stand, alla scoperta di grandi marchi conosciuti in tutto il mondo, ma anche di realtà più piccole tutte made-in-Florence (di cui vi parlerò nel prossimo articolo). E ho scattato per voi alcune foto che ritraessero il mood colorato e appariscente di questa estate targata Pitti.

Io stessa ho giocato con qualche look e mi sono messa alla prova, calandomi nello spirito modaiolo e spiritoso del tema di quest’anno.

LOOK 1

Per il primo giorno ho scelto un outfit decisamente più sportivo, giocando sul binomio di colori bianco-nero con un vestito semplice ma d’effetto.
L’abitino infatti è super comodo per le giornate come le mie sempre in giro per lavoro, lungo fino al ginocchio permette di essere femminile, sexy ma anche fresca e sportiva allo stesso tempo.

Il nero è decisamente il mio colore must have, ma le bande laterali bianche, tra l’altro super tendenza della stagione, permettono uno stacco dal classico total black e rendono il look decisamente più casual e da tutti i giorni.

Questo abito è molto versatile, infatti con un paio di tacchi neri o una zeppa colorata e qualche accessorio ton sur ton può diventare subito un outfit più chic ed elegante. Io qui ho deciso di abbinarlo ad un paio di sneakers, perché camminare in giro per Firenze dalla mattina alla sera è davvero complicato con i tacchi, ma le scarpe Premiata hanno comunque la suola un pò più spessa il che, oltre a renderle sicuramente più comode da indossare per tutto il giorno, fanno acquistare quei 2cm in più che non guastano mai.

Per quanto riguarda gli accessori ho voluto rimanere sui toni del bianco, vista la stagione estiva che ci permette di giocare con questo colore, abbinando lo zainetto in versione mini che svolge la funzione di lasciarti le mani libere e renderti comoda per giornate intense tra un appuntamento e l’altro ma allo stesso tempo non da quell’effetto di look da liceale, data proprio la sua misura.

Gli occhiali invece richiamano più un look anni ’80, tornato fortemente in voga quest’anno, con questo taglio triangolare e il colore bianco latte che contrasta con le lenti scure.

Per orecchini e collane ho deciso di rimanere sui toni dell’oro, che sfatando un mito di qualche anno fa dove l’oro faceva super eleganti e quasi cerimonia, adesso possiamo sbizzarirci con accessori di questo colore senza rischiare di sembrare usciti dalla 1° comunione!

Vestito: Zara
Sneakers: Premiata
Zainetto: Primark
Occhiale: ZeroUV
Orecchini: H&M
Collane: Sarahaccessorimoda

LOOK 2

Per il secondo giorno invece ho deciso di osare un pò non solo con il tipo di outfit ma anche con i colori.
Il vestitino certamente più bon ton e bambolina ha un corpetto stretto che va a segnare il punto vita per poi aprirsi dai fianchi in una gonna a ruota fatta da vari strati. Questo tipo di abito è perfetto per look eleganti ma non troppo impegnativi da indossare anche di giorno.


Anche per la lunghezza dell’abito, appena sopra le ginocchia, lo trovo molto fresco e giovanile. I ricami floreali super colorati sono sicuramente facilissimi per qualsiasi tipo di abbinamento ed è ci si può sbizzarrire con accessori di vari colori e materiali.
Per sdrammatizzare un pò il look ci ho abbinato il classico giubbino di pelle ma in versione midi, smanicato e corto tagliato in vita.

Con una clutch magari nera e oversize e un paio di sandali con un tacco medio, il look diventa immediatamente più raffinato e adatto alla sera.
In questo caso io ho deciso di abbinarlo ad una mini pochette tracollina rossa per smorzare un pò l’outfit e renderlo più sporti-chic.

Anche la scarpa richiama i toni dell’abito e si lega agli accessori, orecchini e occhiali dello stesso colore.

Vestito: Only
Giacchetto: Vicolo
Scarpe: Prima Donna
Occhiale: ZeroUV
Borsa: Prada

Vedi anche:
– La moda nasce a Firenze: Pitti Immagine

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here